Pentole in alluminio: guida alla scelta

Homepage / Blog / L'esperto risponde / Pentole in alluminio: guida alla scelta
Categoria: L'esperto risponde
09 giugno 0 commenti
Le migliori pentole in alluminio per la tua cucina

Probabilmente, cucinare è la tua passione oppure ti stai semplicemente approcciando all’arte dei fornelli per la prima volta e vuoi capire qualcosa in più in termini di pentole, padelle, tegami, etc. Soprattutto quando si tratta dell’alluminio.

Quali sono i vantaggi di utilizzare pentole in alluminio? Nelle prossime righe, abbiamo deciso di mostrarti alcune delle più importanti alternative a tua disposizione che ti consentiranno di realizzare dei manicaretti di altissima qualità senza troppi sforzi. Una volta capito quale pentola ti serve per la pietanza che hai intenzione di cucinare, sarà molto più semplice per te stupire gli ospiti che hai a tavola. Scopri tutto ciò che ti serve sapere nelle prossime righe.

Pentole in alluminio: vantaggi e utilizzi

 

Innanzitutto, è importante che tu sappia che l’alluminio si usa in cucina perché è un ottimo conduttore di calore, ecco perché troverai numerose tipologie di pentole realizzate con questo materiale. Infatti, l’alluminio ha una conducibilità termina 16 volte superiore a quella dell’acciaio inossidabile. Cosa significa?

È molto semplice: l’alluminio si scalda rapidamente, in modo uniforme e 16 volte più velocemente rispetto ad una pentola di acciaio inossidabile. Inoltre, la distribuzione uniforme del calore sul fondo e sulle pareti, evita che si verifichino casi di surriscaldamento e bruciature.

Le pentole di questo tipo, come le padelle in alluminio e altri esemplari, sono utili a cucinare praticamente tutto. Per esempio, possono essere utilizzare per cucinare delle frittate, dei sughi, dei contorni oppure semplicemente riscaldare l’acqua nel caso delle pentole più grandi.

L’alluminio è un materiale certamente sicuro perché è regolamentato dal Decreto Legge del 18 aprile 2007 che definisce che si tratta di un metallo assolutamente igienico e idoneo per entrare in contatto con gli alimenti.

Pentole in alluminio: esistono varie forme indicate per vari utilizzi

Diciamolo chiaro e tondo: non tutte le pentole possono cucinare di tutto. Non lo sapevi? Ci sono alternative che ti consentiranno una mantecatura più agevole e altre, invece, che sono più portate a cucinare contorni e spezzatini. Tutte le informazioni di cui hai bisogno le trovi nelle prossime righe.

Padelle in alluminio: saltare, mantecare, cotture veloci

Come avrai sicuramente capito, ci sono pentole e pentole che servono per preparare determinati tipi di cibo. Ad esempio, le padelle in alluminio sono ottime per saltare, mantecare oppure per realizzare delle cotture veloci.

Come detto, l’alluminio è un ottimo conduttore che scalda rapidamente e in maniera uniforme. Ecco perché le padelle in alluminio rappresentano un’ottima alternativa per evitare surriscaldamenti e bruciature. Ci sono anche pentole in alluminio per induzione di vari spessori e grandezze per venire incontro a qualsiasi tua esigenza di cucina.

Clicca QUI per visualizzare le Padelle in Alluminio.

 

Tegami in alluminio: per cotture statiche, contorni, spezzatini

Ad esempio, i tegami in alluminio rappresentano una delle opzioni preferibile per realizzare cotture statiche, contorni e spezzatini. In linea generale, si tratta di pentole che sono molto semplice da maneggiare, leggere e resistenti agli urti e a qualsiasi tipo di shock. Inoltre, sono anche ecologiche se hai una particolare attenzione alla sostenibilità.

I tegami che trovi sul nostro sito web sono selezionati tra i migliori modelli in assoluto. Sono adatti per cotture a gas oppure su fornelli ad induzione, sempre più diffusi nelle case degli italiani. Come vedrai, sono disponibili anche in diversi spessori e diametri, nonché in differenti dimensioni. Insomma, non ti resta che scegliere il tegame che fa per te e iniziare a cucinare.

Clicca QUI per visualizzare i tegami in Alluminio

Casseruole in alluminio: per salse, condimenti, arrosti

Le casseruole sono un must have per tutti gli chef, o gli aspiranti tali, che vogliono avventurarsi nella preparazione di carne, pesce, risotti, salse oppure condimenti. Ma perché scegliere le casseruole in alluminio? Si tratta di pentole leggere e resistenti che si riscaldano in maniera omogenea anche in caso di alte temperature.

Sono delle opzioni piuttosto versatili che si adattano a preparare qualsiasi tipo di pietanza. Insomma, se vuoi preparare del buon cibo, le casseruole in alluminio, anche disponibili per induzione, non possono assolutamente mancare nel tuo “arsenale”.

Clicca QUI per visualizzare ile Casseruole in Alluminio

 

Wok in alluminio: per cotture al salto, orientali 

infine, non potevano mancare i wok in alluminio. Se ami la cucina orientale e non puoi farne proprio a meno, queste pentole rappresentano la soluzione migliore per le tue esigenze. Si tratta di opzioni poco utilizzate proprio per le loro caratteristiche particolari che non si adattano a tutti i tipi di cottura. Tuttavia, se vuoi saltare oppure realizzare piatti in stile orientale, non avrai bisogno di altro se non di loro. Provale anche per cucine ad induzione.

Clicca QUI per visualizzare gli Wok in Alluminio

 

Come usare correttamente una pentola di alluminio

La prima cosa da fare è procedere alla pulizia pentole alluminio in maniera attenta e metodica. In particolare, dovrai sciacquarla con acqua bollente e poi asciugarla. Successivamente, sarà il momento di ungere leggermente l’interno della pentola con dell’olio oppure del burro e lasciarla “riposare” per una notte. Solo dopo sarà pronta per essere la protagonista delle tue ricette.

Ma ci sono altri suggerimenti da seguire per usare correttamente una pentola di alluminio. In primis, evita sempre di usare delle fiamme alte in quanto l’alluminio, in particolare quello puro, ha un’elevata conducibilità termica e i cibi si cuociono meglio con una fiamma moderata.

Poi, bisogna evitare assolutamente di lasciare una pentola in alluminio vuota sul fuoco ed evitare il contatto con la pentola quando è calda per non scottarsi. Infine, bisogna far attenzione a non lavare le pentole in alluminio in lavatrice e non usarla per conservare cibi “fuori da ambiente refrigerato oltre 24 ore.

Lascia un commento..
Iscriviti alla newsletter
per non perdere notizie e codici sconto