Paiolo in rame e alluminio, storia e utilizzi

Homepage / Blog / Le guide di Pentole Professionali / Il manuale delle pentole / Paiolo in rame e alluminio, storia e utilizzi
Categoria: Il manuale delle pentole
05 ottobre 0 commenti
Il paiolo è una delle pentole dalla tradizione più antica; in passato era realizzato esclusivamente in rame. Oggi, disponibile anche in alluminio e alluminio per piani a induzione è lo strumento indispensabile per la cottura della polenta.

La pentola e il paiolo



Uno dei cibi più antichi, considerato cibo povero ma oggi riscoperto anche sulle tavole di alta cucina, è la polenta. Attualmente, parlando di polenta si pensa subito a quella preparata usando la farina gialla, o farina di mais. In realtà, la polenta può essere fatta con qualunque tipo di cereale: i romani ad esempio usavano il farro. Condita con molti tipi di sughi diversi, è un cibo molto apprezzato, specie nelle regioni del nord Italia.

Preparare la polenta non è difficile, ma richiede molta pazienza, tempo e, soprattutto, l'uso della giusta pentola, ovvero, il paiolo.



Il paiolo in rame

Paiolo in rame

Pochi cibi hanno la necessità assoluta di essere cotti in una pentola ben specifica: uno di questi è la polenta. La polenta deve esser rimestata continuamente durante la cottura: per questo c'è bisogno di usare un contenitore dalla forma ben specifica, che impedisca al composto di attaccarsi alle pareti e di conseguenza di bruciarsi: il paiolo in rame.

La forma tipica del paiolo è svasata; anticamente aveva il fondo bombato e un unico manico arcuato perché veniva appeso sul focolare. Oggi i paioli hanno fondo piatto e due manici, uno lungo come quello delle padelle e uno corto, affinché si possa usare con i fornelli a gas o elettrici.

I paioli usati per sagre e feste hanno ancora la forma tradizionale; molto spesso sono dotati anche di una pala elettrica che rimesta la polenta in modo automatico e sono utilizzati anche da chi ha un caminetto e vuole continuare la tradizione.

Il materiale che storicamente si usa per fabbricare i paioli è il rame. Il rame è un ottimo conduttore di calore, impedisce che i cibi si attacchino e brucino (cosa che invece può accadere con l'acciaio, se non si fa attenzione), diffonde il calore in modo omogeneo ed è praticamente eterno. A differenza delle altre pentole in rame, il paiolo in rame non è stagnato all'interno. Infatti il calore della fiamma necessaria per cuocere la polenta potrebbe fondere lo stagno.

Il paiolo in alluminio

Paiolo per polentaUn’alternativa al classico rame è data dall’alluminio.

Il paiolo in alluminio ha sicuramente qualche vantaggio che vale la pena di valutare prima dell’acquisto.

Ad esempio, l’alluminio è più leggero, robusto e particolarmente adatto a resistere alle alte temperature tipiche della cottura della polenta.

Ciò non toglie che, per i puristi della tradizione culinaria, il rame resta il non plus ultra per la cottura della polenta.

Il paiolo per piani a induzione

 

Molto interessante per coloro che possiedono un piano a induzione, è il paiolo in alluminio per induzione. L'unico paiolo adatto ad essere usato sui moderni piani ad induzione.

Con pareti di 4 millimetri e lo spessore del disco ad induzione di 2 millimetri, il paiolo in alluminio acquistabile sul nostro e-commerce, garantisce il gusto di un tempo nella preparazione della polenta, unito alla praticità delle moderne tecnologie usate in cucina.

Sei interessato ad acquistare un paiolo?

Scopri i nostri modelli di paiolo in rame a partire da €34,00 o paioli in alluminio da €7,50.

Tag: Paiolo
Lascia un commento..
Iscriviti alla newsletter
per non perdere notizie e codici sconto