Le spedizioni potrebbero subire dei ritardi dovuti al difficile momento. Per ulteriori informazioni clicca qui

Le pentole in acciaio inossidabile

Homepage / Blog / Le guide di Pentole Professionali / Il manuale delle pentole / Le pentole in acciaio inossidabile
Categoria: Il manuale delle pentole
26 marzo 0 commenti

Ben tornati ad un nuovo capitolo di "Scegliere la pentola giusta". Oggi parliamo di pentole in acciaio inossidabile.

Le pentole in acciaio inossidabile hanno diversi pregi, inanzitutto sono molto sicure dal punto di vista igienico, hanno un'ottima resistenza agli shock termici, alle abrasioni, agli urti e alla corrosione.

Sono particolarmete indicate per cottura a induzione se applicata al fondo un disco in acciaio ferritico.

L'acciaio inossidabile è indicato per le cotture a immersione in cui il calore è trasmesso dal liquido in cui si immerge il cibo e non dal diretto contatto con le pareti ed il fondo del recipiente.


Di contro hanno un elevato peso specifico e durante la cottura è facile che spruzzi e schizzi di cibo carbonizzino sulle pareti, data la diversa temperatura rispetto al fondo.

Il risparmio energetico non è ottimale per la scarsa capacità di condurre il calore e sono poco resistenti all’aggressione dal sale grosso. Inoltre nell’acciaio inox si trovano ancora discrete quantità di nichel e cromo.


Alcuni consigli utili prima di comprare:

  • Accertarsi che sia acciaio inossidabile inox 18/10, altrimenti potrebbe arrugginire.
  • Lo spessore del disco in alluminio, posto sul fondo per diffondere il calore, deve essere almeno di 6-7 millimetri.
  • Aggiungere il sale solo dopo l’ebollizione per impedire che aggredisca il metallo prima dello scioglimento.
Lascia un commento..
Iscriviti alla newsletter
per non perdere notizie e codici sconto